Il Lecce pareggia e accorcia... per ora

Vota questo articolo
(0 Voti)

2015 2016LECCE-AKRAGAS 0-0

Nulla da fare per i salentini in una giornata non brillante da parte degli uomini schierati. Il muro dell'Akragas resiste per 94 minuti e poi, gli isolani, rischiano addirittura di vincerla con Cristaldi nell'ultima azione di gioco.

Lecce (3-4-3): Bleve; Alcibiade (dal 14' s.t. Curiale), Cosenza, Abruzzese; Lepore, Salvi, Lo Sicco, Legittimo; Caturano (dal 14' s.t. Doumbia), Moscardelli, Surraco. (Benassi, Beduschi, Camisa, Liviero, Carrozza, De Feudis, Vécsei, Sowe). Allenatore Braglia.

Akragas (4-1-4-1): Vono; Grea, Muscat, Marino, Capuano; Vicente; Salandria, Dyulgerov, Zibert, Madonia (dal 16' s.t. Di Grazia); Di Piazza (dal 39' s.t. Cristaldi). (Maurantonio, Greco, Aloi, Thiago Cazè, Mauri, Fiore, Leonetti, Lo Monaco). Allenatore Rigoli.

Arbitro: Balice di Termoli (Costantini-Badoer).

Note: spettatori 9932, di cui 6802 abbonati, allontanato il ViceAllenatore del Lecce Isetto, ammoniti Grea, Legittimo (negli spogliatoi), Di Piazza, Dulgyerov, angoli 11-4, recupero 2' p.t., 4' s.t.


MATERA-MELFI 2-3

Sabato da dimenticare anche in casa Matera che forse dovrà dire addio al sogno play off dopo la sconfitta interna contro gli uomini di Ugolotti.

RETI: al 1’ pt Canotto (ME), al 21’ pt Infantino (MT) su rigore, al 29’ pt Longo (ME).

MATERA (4-5-1): Bifulco, Di Lorenzo, Ingrosso, Piccinni (dal 1’ st Zaffagnini), Tomi, Rolando, Iannini, De Rose, Armellino (dal 19’ st Albadoro), Carretta (dal 20’ st Casoli), Infantino. A disposizione: Biscarini, De Franco, Meola, Zanchi, Scognamillo, D’Angelo, Pagliarini, Gammone. Allenatore: Aprile (squalificato Padalino).

MELFI (4-2-3-1): Santurro, Annoni (dal 40’ st Petta), Silvestri, Cason, Giron, Giacomarro, Mimone, Longo, Finazzi (dal 23’ st Amelio), Soumarè, Canotto (dal 29’ st Boscolo). A disposizione: Gagliardini, Petricciuolo, Demontis, Zane. Allenatore: Amato (squalificato Ugolotti).

ARBITRO: Luigi Rossi (Rovigo).

ASSISTENTI: Alfonso Annunziata (Torre Annunziata) e Genny Sbrescia (Castellammare di Stabia).

NOTE: Pomeriggio soleggiato sulla città dei sassi. Terreno di gioco in buonissime condizioni. Espulsi: al 45’ pt Amato (vice allenatore Melfi) per proteste, al 11’ st Zaffagnini (MT) per fallo su ultimo uomo, al 16’ st Soumarè (ME) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti: Piccinni, De Rose, Iannini (MT) e Annoni, Maimone, Amelio (ME). Angoli: Recupero: 1’ primo tempo e 5’ secondo tempo. Spettatori: 3000 circa con una ventina dei quali provenienti da Melfi.

Letto 1622 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 09 Mar 2021

    Showers 11°C 6°C

  • 10 Mar 2021

    Showers 7°C 2°C

Utenti on line

Abbiamo 569 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.