Mesto 3-3 tra Benevento e Padova

Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultima di campionato al Vigorito e ultima delusione casalinga per i tifosi giallorossi che quest'anno hanno visto sfumare la promozione diretta proprio per i risultati casalinghi. Squadra svogliata e priva di motivazioni sin dall'ingresso in campo tanto che gli ospiti passano già dopo 20 secondi. Bucchi è stato costretto a sgolarsi dall'inizio alla fine della partita per scongiurare la sesta sconfitta casalinga stagionale. Il pubblico alla fine non ha contestato forse sperando che il calo di concentrazione fosse dovuto alla mancanza di stimoli di classifica. Il Padova ci ha creduto fino ad un minuto dal termine e non si è mai arreso alla retrocessione matematica. Tre volte in vantaggio, non è riuscito a tenere il risultato per colpa.... di un Massimo Coda che oggi ha toccato quota 21 centri (e pensare che ha sbagliato anche tre calci di rigore). Sabato si viaggia in quel di Brescia a celebrare la vittoria del campionato dei lombardi e a Brescia si partirà con una squadra largamente rivoluzionata stante a quando ha dichiarato Bucchi che dovrà preservare i 7 atleti diffidati in vista dei play off. Play off che saranno dispendiosi a livello fisico e mentale sia se ci si dovrà scontrare con il Palermo sia, in subordine, con il Lecce perchè non crediamo che le altre possano aspirare a qualcosa di più. Sappiamo tutti che la palla è rotonda e che spesso la qaudra outsider fa il miracolo (Benevento docet due anni fa) ma sulla carta dovrebbe essere una sfida tra le corazzate su menzionate. Carpi e Padova salutano ufficialmente la Serie B.


IL FILM

FINISCE QUI
94'- GOL GOL GOL - VENTUNESIMA RETE DI MASSIMO CODA
92'- GOL PADOVA - Baraye la mette dentro dopo che la palla ha colpito 2 volte il palo
90'- Quattro di recupero
87'- Clemenza per Pulzetti
82'- Cocco per Serena
80'- GOL GOL GOL - Caldirola, imperioso colpo di testa su palla da calcio d'angolo
76'- Ammonito Cappelletti
70'- Vokic per Insigne e Tello per Bandinelli
68'- Ci prova ancora Mazzocco, Montipò in angolo
64'- Coda per Insigne, sinistro centrale, facile per Minelli
59'- Buonaiuto al posto di Crisetig
57'- GOL PADOVA - Federico Bonazzoli parte in contropiede e da fuori area fa palo-gol
55'- Chance Padova con Capello che di piatto tira ma para Montipò
47'- Crisetig si divora il raddoppio calciando malamente davanti a Minelli
46'- Iniziato il secondo tempo
RIPOSO
45'- Ci saranno 2' di recupero
43'- Ammonito Bonazzoli
37'- Ammonito Volta per proteste
36'- Gran parata di Minelli su tiro di Crisetig
26'- Nulla da fare, esce Lollo, entra Capello
23'- Medicato Lollo prova a rientrare
21'- Costretto ad uscire Lollo che verrà sostituito da Capello
10'- GOL GOL GOL - Massimo Coda, colpo di testa che fa 20 gol segnati
9'- Caldirola lancia Coda che appena dentro l'area tira di destro sull'esterno della rete
7'- Palla da angolo di Viola per Crisetig che tira, para a terra Minelli
6'- Sinistro da fuori di Bonazzoli, Montipò in angolo
1'- Pronti, partenza, via e il Padova dopo 20 secondi va in vantaggio con Pulzetti che di destro, brucia Montipò
PARTITI
Maglia giallorossa per il Benevento che ha scelto il campo e giostrerà da sinistra verso destra. Calcio d'inizio per il Padova
Squadre che stanno scendendo in campo per le operazioni preliminari.

Conta poco la gara di oggi per il Benevento, potrebbe contare qualcosa ancora per il Padova per tenere viva la fiammella della speranza di non retrocedere in Lega Pro.
Ultima gara della regular season di questo campionato 2018/19, poi saranno play off.

 


IL TABELLINO

BENEVENTO (4-3-1-2):    3
Montipò; Letizia, Volta, Caldirola, Improta; Crisetig (59' Buonaiuto), Viola, Bandinelli (70' Tello); Insigne (70' Vokic); Coda, Armenteros.
A disp.: Gori, Zagari, Antei, Di Chiara, Gyamfi, Goddard.
All.: Cristian Bucchi.

PADOVA (4-3-3):    3
Minelli; Cappeletti, Andelkovic, Cherubin, Longhi; Lollo (26' Capello), Serena (82' Cocco), Pulzetti (87' Clemenza); Baraye, Bonazzoli, Mazzocco.
A disp.: Favaro, Merelli, Trevisan, Ceccaroni, Moro, Lovato.
All.: Matteo Centurioni.

ARBITRO: Lorenzo Maggioni di Lecco
ASSISTENTI: Valerio Vecchi di Lamezia Terme e Giovanni Baccini di Conegliano
IV UOMO: Gianpiero Miele di Nola

RETI: 1' Pulzetti (P), 10' Coda (B), 57' Bonazzoli (P),80' Caldirola (B), 91' Baraye (P)
ANGOLI: Bn 10 - Pd 5
AMMONITI: 37' Volta (B), 43' Bonazzoli (P), 76' Cappelletti (P)
FALLI COMMESSI: Bn 12 - Pd 11
FUORIGIOCO: Bn 2 - Pd 1
SPETTATORI: 9.738
RECUPERO: 2' pt - 4' st

Letto 500 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 14 Nov 2019

    Partly Cloudy 13°C 5°C

  • 15 Nov 2019

    Partly Cloudy 16°C 6°C

Utenti on line

Abbiamo 470 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.