Benevento-Cosenza, la spuntano i giallorossi

Vota questo articolo
(0 Voti)
PH: LaPresse PH: LaPresse

Benevento-Cosenza finisce 4-2. Bella, combattuta a livello fisico e giocata tecnicamente abbastanza bene, da parte di entrambe le squadre. Il Cosenza ha confermato quanto di buono si diceva alla vigilia ed è sceso a Benevento a tentare il colpaccio che poteva rappresentare l'aggancio alla zona play off. Il Benevento, al quale Bucchi ha fatto alcuni innesti rispetto alle ultime uscite, è partito fortissimo e ha segnato due volte con Bandinelli al 25' e Caldirola al 28'. Palo di Viola su punizione e gara che è stata considerata in cassaforte dai giallorossi. Ma Bucchi, alla vigilia, aveva avvertito tutti: il Cosenza è squadra che non molla fino al 95' e così è stato. Due gol nell'arco di tempo dal 38' al 44' di Sciaudone e Tutino, riportavano la gara in partià. Non impeccabile la difesa sannita in questo frangente e, ad inizio ripresa, Bucchi richiama in panchina Antei con qualche problemino fisico e inserisce Volta per dare maggiore sicurezza al reparto arretrato. Parte meglio la squadra di Bucchi in questa ripresa e dopo alcuni tentativi di Viola e Coda passa al 54' con un gol da calcio d'angolo di Armenteros che con un rimpallo riesce a mettere la palla alle spalle di Perina. La reazione del Cosenza stavolta non è così perentoria e il Benevento controlla abbastanza agevolmente per poi colpire ancora con Massimo Coda al suo 19° gol stagionale.

 

IL FILM

94' e 30" - FINISCE QUI
91'- Esce Coda, entra Vokic
90'- Coda tira per ben 2 volte ma Perina lo blocca. QUATTRO di recupero
86'- Ammonito Bruccino
81'- GOL GOL GOL - 19° gol di Massimo Coda. Bandinelli ruba palla, serve Insigne che la mette sul secondo palo per Coda che insacca
78'- Salva sulla linea Tello una palla che Tutino aveva rimesso al centro dopo un'uscita a vuoto di Montipò. Difesa non all'altezza stasera
76'- Ammonito Coda
72'- Mungo al posto di Sciaudone
68'- Doppio angolo Cosenza, sul secondo blocca Montipò
66'- Ammonito Letizia per un fallo su Tutino
62'- Coda si libera sulla sinistra e dà una palla al bacio per la testa di Insigne che però mette alto
61'- Entra Garritano, esce Palmiero
59'- Ammonito Dermaku per un fallo su Insigne
55'- Esce Hristov, entra Idda. Sistema meglio la difesa Braglia
54'- GOL GOL GOL - Armenteros da calcio d'angolo riesce a toccare e mettere la palla in rete
53'- Penetrazione sulla sinistra di Insigne che tira, Perina in angolo
49'- Tenta la replica dell'azione di Viola anche Massimo Coda, il risultato è identico
46'- Azione penetrante di Viola che incrocia di sinistro sul primo palo, palla di poco a lato
RIPRESA con Volta in campo al posto di Antei - PARTITI

RIPOSO
45'- Tre di recupero
44'- GOL COSENZA - Tutino salta prima Antei e poi Caldirola e batte Montipò
38' GOL COSENZA - Sciaudone riprende una palla respinta da Montipò ed accorcia le distanze
37'- Splendida punizione di Viola dal vertice destro, la palla si stampa sul palo
33'- Diagonale di Bruccini, bell'intervento di Montipò che smanaccia lateralmente. C'è la reazione del Cosenza
28'- GOL GOL GOL - Caldirola con un colpo di testa imperioso da palla da calcio d'angolo di Viola
25'- GOL GOL GOL - Bandinelli si smarca in area su lancio di Armenteros e batte inesorabilmente Perina
22'- Si libera sulla sinistra Coda che tira, para Perina
21'- Dall'angolo, colpo di testa di Caldirola, salva sulla linea Sciaudone
20'- Angolo anche per il Benevento. Batte Viola, palla rinviata, ancora angolo
19'- Primo angolo per il Cosenza, palla rinviata in fallo laterale
15'- Squadre compatte con centrocampo intasato e Cosenza che dimostra buona padronanza del pallone.
9'- Costretto al primo cambio Bucchi: Del Pinto dopo un fallo subito da dietro è costretto a lasciare il posto a Tello . Lorenzo esce in barella
6'- Conclusione dalla distanza di Viola con la palla che esce alla sinistra del portiere
I giallorossi scelgono il campo e attaccheranno da destra a sinistra. Calcio d'inizio per i Lupi silani. PARTITI
Benevento in maglia giallorossa e ospiti in maglia bianca per le foto di rito.
Stimati in circa mille i tifosi ospiti che dimostrano di credere all'aggancio alla zona play off
Squadre nel sottopassaggio pronte a dare vita ad una sfida delicata e importante per entrambe

 

 

IL TABELLINO

BENEVENTO (4-3-1-2):    4
Montipò; Gyamfi, Antei (46' Volta), Caldirola, Letizia; Del Pinto (9' Tello), Viola, Bandinelli; Insigne; Armenteros, Coda (91' Vokic).
A disp.: Gori, Zagari, Di Chiara, Improta, Buonaiuto, Goddard, F. Ricci, Asencio, Crisetig.
All.: Cristian Bucchi

COSENZA (3-4-3):    2
Perina; Hristov (55' Idda), Dermaku, Capela; Sciaudone (72' Mungo), Bruccini, Palmiero (61' Garritano), D'Orazio; Embalo, Tutino, Baez.
A disp.: Saracco, Litteri, Schetino, Maniero, Trovato, Bittante.
All.: Piero Braglia

ARBITRO: Antonio Di Martino di Teramo.
ASSISTENTI: Vincenzo Soricaro di Barletta e Pasquale Cangiano di Napoli.
QUARTO UOMO: Francesco Guccini di Albano Laziale.

RETI: 25' Bandinelli (B), 28' Caldirola (B), 38' Sciaudone (C), 44' Tutitno (C), 54' Armenteros (B), 81' Coda (B)
ANGOLI: Bn 5 - Cs 4
AMMONITI: 59' Dermaku (C), 66' Letizia (B), 76' Coda (B), 86' Bruccino (C)
FALLI COMMESSI: Bn 15 - Cs 13
FUORIGIOCO: Bn 1 - Cs 2
RECUPERO: 3' pt - 4' st

Letto 641 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 17 Nov 2019

    Scattered Thunderstorms 18°C 8°C

  • 18 Nov 2019

    Partly Cloudy 13°C 5°C

Utenti on line

Abbiamo 318 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.