17-18-Fotocronaca Udinese - Benevento 16^ And.

Vota questo articolo
(0 Voti)
udinese bn 1 udinese bn 2 udinese bn 3 oddo udinese bn 4 de zerbi udinese bn 5
udinese bn 6 udinese bn 7 udinese bn 8 udinese bn 9 udinese bn 10
udinese bn 11 udinese bn 12 udinese bn 13 udinese bn 14 udinese bn 15
udinese bn 16 udinese bn 17 udinese bn 18 udinese bn 19 udinese bn 20
(Foto: mediaset-foxsport)
 IL FILM

QUINDICESIMA SCONFITTA STAGIONALE PER I GIALLOROSSI CHE STAVOLTA NON HANNO FATTO QUASI NULLA PER EVITARLA. NON CI HA CONVINTO DE ZERBI CON LE SUE SCELTE OGGI. DIFESA BALLERINA, CENTROCAMPO LENTO NELLE MANOVRE E ATTACCO EVANESCENTE NON AVREBBERO POTUTO PRODURRE RISULTATO MIGLIORE.

FINISCE QUI
92'- Punizione a due in piena area di rigore: Ciciretti per Armenteros, palla alta
90'- QUATTRO DI RECUPERO
83'- Giallo per Gyamfi
82'- Ultimo cambio di Oddo: fuori Jankto, dentro Ingelsson-
77'- Altra ottima occasione Benevento, stavolta tocca a D'Alessandro che colpisce troppo sotto la palla e la manda alta sulla traversa
73'- Si fa male Antei costretto ad uscire, al suo posto Ciciretti
71'- De Zerbi manda dentro Gyamfi e fa uscire Chibsah
67'- Ammonito Janko
64'- Esce Maxi Lopex per De Paul
63'- D'Alessandro in fuga sulla destra mette dietro per Memushaj che si divora il gol
62'- Tiro di Memushaj, respinge Bizzarri
55'- Doppio cambio: Armenteros per Parigini e Balic per Fofana
52'- Bel cross di Parigini per l'accorrente Letizia che di testa mette alto
48'- Ammonito Costa
PARTITA LA RIPRESA CON GLI STESSI UOMINI

SENZA RECUPERO FINISCE IL PRIMO TEMPO
41'- RADDOPPIO UDINESE - Ennesima palla persa a centrocampo, palla sulla sinistra a Lasagna che incrocia e fa fuori Brignoli. Adesso si fa dura
28'- Vicino al pareggio il Benevento: Letizia tira di destro, Bizzarri non trattiene, la palla a Puscas che tira prontamente, Bizzarri respinge di ginocchio
22'- Se ne va per la prima volta D'Alessandro sulla destra, mette indietro per il libero Parigini che manda altissimo
10'- Punizione Udinese, ennesima deviazione sfortunata, la palla colpisce la traversa prima di finire in angolo
5'- GOL UDINESE - Deviazione di Letizia su cross dalla sinistra, palla a Barak che non sbaglia da posizione centrale
4'- Primo tentativo della partita, dal limite ci prova Puscas, para Bizzarri
Calcio d'avvio dei giallorossi. PARTITI
Squadre in campo al Dacia Arena di Udine con il Benevento in maglia giallorossa. De Zerbi rinuncia al "pupillo" Di Chiara e schiera 3 centrali e un terzino di spinta: squadra propedeutica al 3-4-3.

COMMENTO

Dopo un inizio di campionato negativo e, dopo il primo punto ottenuto in casa contro il Milan, il Benevento viene punito anche dall'Udinese che vince con il risultato di 2-0. La gara. Parte bene la squadra di casa che dopo 5' minuti di gioco, passa subito in vantaggio: complice anche la sfortunata deviazione di Letizia e Barak, di sinistro, batte Brignoli. Al 10' altro brivido per la difesa giallorossa: Adnan approfitta di un errore di Chibsah e colpisce in pieno la traversa. Prova a rispondere D'Alessandro a servire Parigini, ma la sua conclusione è troppo alta. La Strega va vicino al pareggio con Letizia, Bizzarri non trattiene, intercetta Puscas che prova a beffare il portiere che respinge col ginocchio. Il Benevento prova ad accorciare le distanze: Costa pennella al centro un cross preciso per la testa di Puscas, ma l'attaccante dei sanniti manda di poco a lato. Allo scadere della prima frazione di gioco arriva il raddoppio dell'Udinese con Lasagna che spedisce la palla nell'angolino alla sinistra di Brignoli. Nella ripresa Parigini lavora un buon pallone per l'incornata di Letizia che non inquadra la porta. Al 63' D'Alessandro a servire Memushaj che manda alto. De Zerbi e Oddo effettuano i primi cambi: per i giallorossi entrano Armenteros per Parigini, Gyamfi per Chibsah e Ciciretti per Antei. Per i bianconeri Balic per Fofana e De Paul per Maxi Lopez. Al 77' arriva un'altra occasione per il Benevento sempre con l'instancabile D'Alessandro, ma colpisce male e spedisce alto sulla traversa. Ultimo cambio anche per mister Oddo, entra Ingelsson esce Jankto. Nel finale viene concessa una punizione a due in area di rigore a favore della Strega: tocco di Ciciretti per Armenteros che spreca mandando fuori. Dopo 4' di recupero arriva il triplice fischio del direttore di gara. Domenica prossima, al Vigorito, il Benevento ospiterà la formazione della Spal.

Sonia Iacoviello

TABELLINO
UDINESE (3-5-2)   2
Bizzarri; Larsen, Danilo, Nuytinck; Widmer, Barak, Fofana (55' Balic), Jankto (82' Ingellson), Alì Adnan; Maxi Lopez (64' De Paul), Lasagna.
A disp. Scuffet, Borsellini, Samir, Pezzella, Matos, Bajic, Perica, Ewandro.
All. Massimo Oddo

BENEVENTO (4-3-3)   0
Brignoli; Letizia, Antei (73' Ciciretti), Djimsiti, Costa; Del Pinto, Memuschaj, Chisbah (71' Gyamfi); D'Alessandro, Puscas, Parigini (55' Armenteros).
A disp. Belec, Venuti, Di Chiara, Gravillon, Viola, Kanoute, Coda, Brignola.
All. Roberto De Zerbi.

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna
ASSISTENTI: Giorgio Schenone di Genova e Giacomo Paganessi di Bergamo
IV UOMO: Luigi Nasca di Bari
VAR: Maurizio Mariani di Aprilia
A-VAR: Juan Luca Sacchi di Macerata

RETI: 5' Barak (U), 41' Lasagna (U)
ANGOLI: Ud 3 - Bn 9
AMMONITI: 48' Costa (B), 67' Janko (U), 83' Gyamfi (B)
FALLI COMMESSI: Ud 14 - Bn 13
FUORIGIOCO: Ud 1 - Bn 0
RECUPERO: 0' pt - 4' st
Letto 2149 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 12 Nov 2019

    Rain 16°C 11°C

  • 13 Nov 2019

    Showers 13°C 7°C

Utenti on line

Abbiamo 519 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.