17-18-Fotocronaca Crotone-Benevento 6^ And.

Vota questo articolo
(0 Voti)
crotone bn 1 crotone bn 2 crotone bn 3 crotone bn 4 crotone bn 5
crotone bn 6 crotone bn 7 crotone bn 8 crotone bn 9 crotone bn 10
crotone bn 11 crotone bn 12 crotone bn 13 crotone bn 14 crotone bn 15
         
         
(Foto: Mediaset)
 IL FILM

ORA E' DAVVERO NOTTE FONDA
Sesta sconfitta consecutiva per i giallorossi per questa che molti considerano l'ultima gara di Marco Baroni sulla panchina del Benevento. Sicuramente la squadra, a questo punto, ha bisogno di una scossa, specie a livello mentale. Mai visto giocare così male la squadra: il pallone scotta tra i pidi dei calciatori che non vedono il momento di liberarsene; nessuno che si fa vedere per dettare un passaggio; massimo 2 passaggi consecutivi prima di perdere palla; non c'è un attaccante che riesce a trattenere su la palla per accorciare la squadra; tiri in porta su azione con il contagoccie; portiere poco sicuro anche per colpa dell'organizzazione difensiva; tanti, troppi, infortuni muscolari in questa fase d'avvio.

QUATTRO MINUTI DI RECUPERO
87'- Angolo Benevento, Memushaj sul primo palo di un soffio fuori
RIGORE CONFERMATO: VIOLA PALO
83'- Rigore per il Benevento, Viola sulla palla... ORSATO CHIEDE L'INTERVENTO DEL VAR.
82'- Si avvicina la fine della gara senza che ci siano segni di risveglio dei giallorossi
70'- Doppio cambio di Nicola: dentro Faraoni al posto di Martella e Nalini al posto di Stojan.
69'- Costa da mezzo metro mette fuori
66'- Spreca l'occasione per accorciare il Benevento prima con Cataldi e poi con Lombardi, Cordaz riesce a mandare in angolo
63'- Crampi per Gravillon costretto ad uscire, entra Letizia
60'- Memushaj entra in area, Sampirisi lo anticipa
59'- Fuori Coda per Viola
58'- GOL- Raddoppio del Crotone con una azione bellissima, Mandragora per Trotta, colpo di tacco per Rohden che batta Belec.
53'- Primo cambio di Baroni, esce Lazaar ed entra Parigini
52'- Ora c'è frenesia in casa Benevento e la fretta non giova alla precisione.
INIZIATA LA RIPRESA - Nessun cambio

RIPOSO
2' di recupero
43'- GOL - Mandragora un missile di sinistro ad incrociare e Belec battuto
42'- Non riesce più a tenere palla il Benevento e a proporsi in avanti.
31'- La gara non decolla, ci provano entrambe ma è il Crotone che va più spesso al tiro.
23'- Punizione di Cataldi, ripartenza Crotone con Trotta che viene contrato in angolo da Di Chiara
16'- Angolo Benevento, batte Di Chiara, respinge la difesa
13'- Stojan dalla destra a botta sicura, si inserisce Gravillon che mette in angolo
12'- Ancora Trotta, stavolta dal limite dell'area, para Belec
9'- Tre tiri consecutivi dei padroni di casa dopo ribattute, l'ultimo è di Trotta che ciabatta a lato.
3'- Si sdraia di nuovo Tumminiello che si era fatto male da solo sul terreno dello Scida ed è costretto ad uscire definitivamente, al suo posto Nwankwo.
1'- Già a terra Tumminiello che si mantiene il ginocchio destro.
PARTITI- Benevento in maglia bianca da trasferta che nel primo tempo attacca da da destra a sinistra.

COMMENTO
Allo Scida, è il Crotone ad imporsi sul Benevento, grazie ai gol messi a segno da Mandragora nel primo tempo e da Rohden nella ripresa. 

La gara. Due minuti di gioco e Crotone costretto a fare il primo cambio. Mister Nicola inserisce Nwankwo al posto dell'infortunato Tumminiello. Al 5' è il Benevento a rendersi pericoloso con Lazaar che, su cross preciso di Lombardi, di testa sfiora di poco la traversa. Risposta immediata dei calabresi che per tre volte di seguito mettono in difficoltà la difesa giallorossa. Allo scadere della prima frazione di gioco, cambia il risultato a favore del Crotone che passa in vantaggio con un gran gol di Mandragora, nulla da fare per l'estremo difensore dei sanniti. Nel secondo tempo la Strega cerca il pari, ma è ancora il Crotone che va in gol con la conclusione vincente di Rohden che, di destro spiazza Belec. Occasionissima per il Benevento all'83, il direttore di gara si consulta con gli assistenti del Var e concede il calcio di rigore per i giallorossi. Dagli undici metri, Viola colpisce in pieno l'incrocio dei pali, nulla da fare. Termina così, con il risultato di 2-0 a favore dei rossoblu. Campionato di serie A, sempre più difficile per il Benevento. 

Sonia Iacoviello

TABELLINO
CROTONE (4-4-2):
Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ajeti, Martella (70' Faraoni); Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian (70' Nalini); Trotta, Tumminiello (4' Nwankwo).
A disp.: Festa, Viscovo, Aristoteles, Kragl, Izco, Pavlovic, Simic, Cabrera, Crociata.
All.: Davide Nicola
BENEVENTO (4-4-2):
Belec; Venuti, Gravillon (63' Letizia), Costa, Di Chiara; Lombardi, Cataldi, Memushaj, Lazaar (53' Parigini); Puscas, Coda (59' Viola).
A disp.: Brignoli, Del Pinto, Chibsah, Gyamfi, Armenteros.
All.: Marco Baroni

ARBITRO: Daniele Orsato di Schio
ASSISTENTI: Alessio Tolfo di Pordenone ed Elenito Giovanni Di Liberatore di Teramo
IV UOMO: Antonio Di Martino di Teramo
VAR: Gianpaolo Calvarese di Teramo
A-VAR: Aleandro Di Paolo di Avezzano

RETI: 43' Mabdragora (K), 58' Rohden (K)
ANGOLI: Kr 2 - Bn 7
AMMONITI:
FALLI COMMESSI: Kr 8 Bn 9
FUORIGIOCO: Kr 0 Bn 1
RECUPERO: 2' pt - 4' st
Letto 2030 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 15 Dec 2019

    Partly Cloudy 12°C 3°C

  • 16 Dec 2019

    Partly Cloudy 13°C 8°C

Utenti on line

Abbiamo 506 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.