17/18-Benevento-Perugia-Tim Cup

Vota questo articolo
(0 Voti)

 

 bn pg coppa1  bn pg coppa2  bn pg coppa3  bn pg coppa4 bn pg coppa5 
         
         
         
         
(Foto: Settonce)
 IL FILM

E' FINITA... e meno male
90'- 2 minuti di recupero
88'- DEBACLE completa per il Benevento: insacca Emmanuello servito da Pajac.
86'- Sfortunato D'Alessandro che colpisce in ieno la traversa
84'- Esordio di Pajac con il Perugia, entra al posto di Bandinelli
81'- Tiro di Buonaiuto alto sulla traversa.
80'- Esordio per Brignola che rileva Piscas. Nel Perugia Emmanuello prende il posto di Han
74'- Tripletta per Cerri, stavolta su rigore, assegnato per fallo di Belec su Han al limite dell'area. Perugia padrone della partita.
71'- Venuti entra al posto di Di Chiara
70'- GOL- Raddoppio Perugia con Cerri che raccolglie una respinta di Belec su tiro di Han
65'- Belmonte di testa speca un'altra ghiotta occasione
64'- Belec salva il raddoppio ospite riuscendo a deviare su Cerri
63'- Ammonito Zanon per un brutto fallo su D'Alessandro
61'- Angolo per il Perugia : Buonaiuto, servito da Han, cerca il tiro, Camporese riesce a deviare.
53'- Per il Perugia dentro Buonaiuto al posto di Terrani
49'- La risposta dei grifoni non si fa attendere, ci prova Colombatto con un tiro a giro che esce di poco
46'- Entra Viola per Ciciretti. Coda riceve un lungo lancio e spara di sinistro, la palla lambisceil palo.

45'+1- FINISCE IL PRIMO TEMPO. Sarà dura la ripresa con un uomo in meno e un gol sul groppone.
45'- Espulso con un rosso diretto Cataldi per qualche parolina di troppo all'arbitro dopo un fallo non fischiatogli
43'- GOL -  Passa inaspettatamente il Perugia: Zanon dalla destra centra e Cerri batte Belec con un preciso colpo di testa
40'- Ci prova Cataldi da lontano, il tiro è forte ma va alto
38'- Ci prova Ciciretti con una conclusione a giro delle sue, ci arriva con la punta delle dita Rosati
34'- Conclusione ravvicinata ancora una volta di Han, Belec blocca a terra
29'- Punizione per il Benevento, batte Cataldi per la testa di Puscas che impatta bene ma manda fuori
28'- Prima ammonizione della partita: è per Volta per fallo su Pascas
26'- D'Alessandro per Coda, pronto il tiro forte e ben indirizzato, sventa ancora Rosati
25'- Non riesce a sfondare il Benevento e allora arretra un pochino cercando di far uscire i grifoni
19'- Ancora Perugia stavolta con Cerri che tira, la palla attraversa tutta l'area di rigore del Benevento senza che nessuno riesca ad intervenire
18'- Si affaccia al tiro il Perugia con Han, Belec para a terra
15'- Ancora Ciciretti dalla destra, stavolta il cross è per Coda che colpisce di testa, Rosati blocca
10'- Il Perugia chiude utti i varchi, il Benevento cerca di stanarli facendo girare palla ma è difficile sfondare
3'- Da destra a sinistra, Ciciretti pesca D'Alessandro che stoppa, si accentra e calcia, la mira è sbagliata.
Le squadre scendono in campo

COMMENTO
Il Benevento si fa regalare quattro "pappine" dal Perugia e abbandona a capo chino la Tim Cup. Pesante, forse troppo, il passivo dei giallorossi che durante il primo tempo hanno tenuto il pallino di gioco per larghi tratti e creato anche buone occasioni per passare in vantaggio. Poi il fattaccio: a due minuti dalla fine, i giallorossi subiscono il vantaggio degli ospiti, un minuto dopo, Cataldi viene fermato forse con un fallo che l'arbitro non rileva e dice qualche parolina di troppo al direttore di gara e si accomoda negli spogliatoi con un rosso diretto. La gara termina qui. In dieci e sotto di un gol solo un miracolo poteva salvare il Benevento e i miracoli, si sa, avvengono raramente. Delusi i tifosi, non tanto per la sconfitta ma, soprattutto, per il pesante passivo. Eravamo abituati a una squadra garibaldina che non arretrava di un passo e che combatteva senza risparmio su ogni palla. L'undici, è vero, è cambiato in troppi attori ed ora ci vorrà del tempo e sicuramente delle ulteriori risorse econmiche per completare il mosaico ma bisognerà far presto ad intervenire. Domenica prossima già contano, e come, i 3 punti, lo spirito dovrà essere diverso e Baroni lo sa. In conferenza ha cercato di ricordarlo a tutti, ma evidentemente, non tutti hanno capito bene di cosa sarà la Serie A. Cancelliamo dalla mente questa serata e mettiamoci a lavorare seriamente.... se basterà!
TABELLINO

BENEVENTO (4-4-2):    0
Belec; Letizia, Lucioni, Camporese, Di Chiara (71' Venuti); Ciciretti (46' Viola), Del Pinto, Cataldi, D'Alessandro; Coda, Puscas (80' Brignola).
A disp. Piscitelli, Brignoli, Djmsiti, Gyamfi, Eramo, Volpicelli, Gravillon, Donnarumma.
All. Marco Baroni

PERUGIA:    4
Rosati, Zanon, Monaco, Volta, Colombatto, Han (80' Emmanuello), Belmonte, Bandinelli (84' Pajac), Terrani (53' Buonaiuto), Cerri, Brighi.
A disp. Santopadre, Elezaj, Dossena, Traore, Bianco, Choe.
All. Federico Giunti

ARBITRO: Luigi Nasca di Bari
ASSISTENTI: VincenzoSoricaro di Barletta e Vito Mastrodonato di Molfetta
IV UFF.: Antonello Balice di Termoli

RETI: 43', 70', 74' rig. Cerri (P), 88' Emmanuello (P)
AMMONITI: 28' Volta (P), 63' Zanon (P)
ESPULSO: 44' Cataldi (B)
SPETTATORI: 5.869
RECUPERO: 1' pt - 2' st
Letto 2056 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 17 Nov 2019

    Rain 17°C 7°C

  • 18 Nov 2019

    Partly Cloudy 13°C 5°C

Utenti on line

Abbiamo 348 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.