2016/17 Fotocronaca: Cesena-Benevento

Vota questo articolo
(0 Voti)
cesena bn 1  cesena bn 2 cesena bn 3 cesena bn 4 cesena bn 5
cesena bn 6 cesena bn 7 cesena bn 8 cesena bn 9 cesena bn 10
cesena bn 11 cesena bn 12 cesena bn 13 cesena bn 14 cesena bn 15
         
FOTO: LaPresse
FILM

E' FINITA, E MENO MALE. TERMINATO LO SPETTACOLO DELLE BELLE STATUINE AL MANNUZZI (forse i giallorossi, vedendo le maglie bianconere pensavano di giocare contro la Juve). ANCHE CON LA PRESENZA DI CERAVOLO E CISSE' PENSIAMO SAREBBE FINITA ALLO STESSO MODO.
ORMAI IL BENEVENTO NON SA PIU' SVILUPPARE GIOCO A CENTROCAMPO, NON C'E' MAI L'UOMO CHE SI AFFIANCA AL MEDIANO E SI FA DARE LA PALLA, IL SOLO FALCO SI E' DANNATO L'ANIMA SVARIANDO IN OGNI POSTO DEL CAMPO, AIUTO? DA PARTE DI NESSUNO.
L'UNICA COSA BELLA DI STASERA A CESENA.... I TIFOSI CHE HANNO VOLTATO LE SPALLE E CONTINUATO A CANTARE SOLO PER LA MAGLIA.

92'- Ammonito Pezzi
TRE DI RECUPERO
89'- Dentro Padella, fuori Camporese - RETE DI CHIBSAH
80'- Fuori Balzano, dentro Rodriguez - Fuori Ciciretti, dentro Matera
77'- Esce Ciano, entra Di Roberto
72'- Esce Garritano, entra Vitale
69'- Ciciretti si divora il gol della bandiera su splendido assist di Falco
68'- E SONO 4 - Splendida l'azione che porta al gol Ciano ma Camporese si guarda la palla invece di rinviarla
65'- Ammonito Cocco
60'- Ammonito Venuti
57'- TERZO gol di Laribi dopo una ripartenza fulminea, Benevento in bambola
55'- RADDOPPIO Cesena, palla da angolo sul secondo palo, rimessa dentro e tiro al volo di Ligi
49'- PASSA il Cesena con il solito pasticcio difensivo dei giallorossi. Perde palla Pezzi, servito Crimi che tira non irresistibilmente Cragno se la fa passare sotto le braccia
48'- Ciano da calcio d'angolo, palla fuori
Ripresa con gli stessi uomini in campo e con il calcio d'avvio dei giallorossi

RIPOSO
45'- Ammonito Viola per fallo su Cocco - 2' di recupero
37'- Azione insistita dei giallorossi conclusa da un cross di Venuti per il tiro di sinistro di Falco troppo centrale che Agliardi para
35'- Ammonito Balzano
34'- Rischia di passare il Cesena su tiro deviato di Ciano, splendido Cragno in angolo
31'- Si invola Falco che viene steso da Ligi AMMONITO - Punizione di Viola para Agliardi
28'- Gara giocata prevalentemente a centrocampo senza azioni veramente pericolose
21'- Secondo angolo per i giallorossi, respinge sempre la difesa
14'- Entra Nicolas Viola al posto di Buzzegoli
13'- Resta a terra Buzzegoli che sembra soffrire di un guaio muscolare, dovrà uscire.
12'- Angolo per il Cesena, Capelli di testa la passa a Cragno.
9'- Angolo per il Benevento, batte Buzzegoli, allontana Ligi, riprende Falco che tira venelosamente e prende la parte alta della traversa
3'- Fallo su Venuti, punizione di Buzzegoli, respinge la difesa
Maglia giallorossa per il Benevento che attaccherà da destra verso sinistra - PARTITI

COMMENTO

Allo stadio “Manuzzi” termina con il punteggio di 4-1 tra Cesena e Benevento. Dopo il pari in casa col Vicenza, la Strega perde a Cesena. I bianconeri, nel secondo tempo, calano un poker spietato e vincente, e si portano a casa una vittoria importante. La gara. La Strega si rende subito pericolosa con un tiro cross di Falco che colpisce la parte alta della traversa. Mister Baroni è costretto subito a fare la prima sostituzione per un infortunio di Buzzegoli, al suo posto entra Nicolas Viola. Proprio il neo entrato, su calcio di punizione, impegna Agliardi che neutralizza senza problemi. Il Cesena risponde con Ciano che devia in porta, ma Cragno non si lascia sorprende. Nel finale Falco, da fuori area, ha l'occasione di portare il Benevento in vantaggio, ma Agliardi para in due tempi salvando il risultato. Nella ripresa il Cesena passa in vantaggio con Crimi, che approfitta di un errore della difesa giallorossa e di Cragno che non trattiene, e la sfera finisce in rete. Dopo circa cinque minuti arriva il raddoppio bianconero, grazie alla rete di Ligi. Benevento in difficoltà, la reazione non c'è e, i padroni di casa calano il tris, questa volta tocca a Laribi. Difesa sannita in confusione e, Garritano serve in area Ciano che firma il 4 a 0. Benevento oramai ipnotizzato, anche se nel finale arriva il gol della bandiera di Chibsah per il definitivo 4-1. Il 1 Maggio, al Vigorito, arriva l'Avellino e per la Strega sarà vietato sbagliare.

Sonia Iacoviello

TABELLINO

CESENA (3-5-2):    4
Agliardi; Perticone, Capelli, Ligi; Balzano  (80 Rodriguez), Crimi, Laribi, Garritano (72' Vitale), Falasco; Ciano (77' Di Roberto), Cocco.
A disp. Bardini, Schiavone, Gasperi, Panico, Donkor, Setola.
All. Andrea Camplone.

BENEVENTO (4-2-3-1):    1
Cragno; Venuti, Camporese (89' Padella), Lucioni, Pezzi; Buzzegoli (14' Viola), Chibsah; Ciciretti (80' Matera), Falco, Eramo; Puscas.
A disp. Gori, Gyamfi, De Falco, Brignola, Pajac, Rutjens.
All. Marco Baroni.

ARBITRO: Luigi Nasca di Bari
ASSISTENTI: Domenico Rocca di Vibo Valentia e Christian Rossi di La Spezia
IV UOMO: Marco Mainardi di Bergamo

RETI: 49' Crimi (FC), 55' Ligi (FC), 57' Laribi (FC), 68' Ciano (FC), 89' Chibsah (BN)
ANGOLI: Fc 7 - Bn 5
AMMONITI: 31' Ligi (FC), 35' Balzano (FC), 45 Viola (BN), 60' Venuti (BN), 65' Cocco (FC), 92' Pezzi (BN)
FALLI COMMESSI: Fc 9 - Bn 15
FUORIGIOCO: Fc 4 - Bn 4
RECUPERO: 2'pt - 3' st

Letto 1993 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 15 Dec 2019

    Partly Cloudy 13°C 3°C

  • 16 Dec 2019

    Partly Cloudy 14°C 7°C

Utenti on line

Abbiamo 428 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.