Novara, Boscaglia: "Abbiamo voglia di riscatto"

Vota questo articolo
(0 Voti)

boscaglia novara“Ci sono segnali positivi, nelle ultime due gare avremmo meritato di più, accettiamo il verdetto. Ma la squadra, con il lavoro, mi ha tranquillizzato. Contro Latina e Spezia abbiamo subito poco. Mi baso

sulla prestazione e siamo sulla strada giusta… Abbiamo ottime sensazioni. In avanti? Lavoriamo per migliorare. Gira male ma ci alleniamo al massimo per essere cinici. Affrontiamo il momento di petto per tirare fuori il meglio di noi, limitiamo gli avversari.

Non basta fare bene, dobbiamo dare ancora di più. Voglio aggressività, densità e collettivo. Concediamo meno profondità. A Benevento? Ci vorrà un Novara lucido, con fame e idee. Abbiamo voglia di riscatto, meritiamo più di quanto raccolto! Il Benevento è una squadra che gioca un buon calcio e arriva da un campionato vinto. Hanno molto entusiasmo e forza. Il Benevento ha investito molto e ha una squadra importante. Ci rispetteranno anche loro… Modulo? Non conta il modulo, non determina. Voglio il giusto atteggiamento perché la gara nasconde insidie".

Con i miei giocatori parlo molto in campo. Ho un rapporto schietto e chiaro con i miei giocatori, devo pungerli quando serve. Gala può dare di più, vedremo se giocherà. Corazza avanti? Può giocare anche Adorjan-Sansone. Abbiamo tante idee e siamo la squadra che tira di più in porta in Serie B. Deve entrare il primo gol e ne entreranno tanti. Non abbiamo limiti, dobbiamo migliorare tutti.

Gerarchie? Come fai quando hai Viola-Selasi-Casarini-Faragò-Bolzoni… Abbiamo tanti bravi giocatori. Magari avremo quei 5/6 che giocheranno di più ma non abbiamo una gerarchia rigida. A centrocampo abbiamo fatto rifiatare prima Casarini, poi Viola e prima ancora Selasi. Bajde è pronto per giocare, si inserisce bene nel gruppo. Ci aiuterà molto. Fa gol e ama la profondità, sarà utile.

Sento la fiducia della società, faccio calcio da molto. Faccio il mio lavoro nel migliore dei modi, la squadra mi segue e non ho problemi. C’è fiducia, sono sereno e tranquillo ma consapevole che devo tirare fuori il massimo ai miei giocatori. Tifosi? Hanno espresso il loro sentimento, non tecnico ma passionale. Il tifoso vuole il massimo, come me. Abbiamo parlato con tranquillità con i tifosi. Questo non può che farci bene…”

novaracalcio

Letto 2178 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 04 Jun 2020

    Partly Cloudy 22°C 11°C

  • 05 Jun 2020

    Scattered Thunderstorms 18°C 13°C

Utenti on line

Abbiamo 600 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.