Stellone in conferenza prima di Bari-Benevento

Vota questo articolo
(0 Voti)

stellone roberto“Il Benevento finora non ha mai perso. E’ una squadra che vive l’entusiasmo della neopromossa, gioca bene, ha un ottimo allenatore e dispone di ottime individualità. Li rispettiamo ma li

affronteremo con la mentalità vincente. Il Cittadella sta facendo benissimo ma il campionato è lungo. Non dobbiamo farci prendere dalla fretta di recuperare sulla prima. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo e in ogni partita dovremo fare dei passi in avanti per migliorarci come squadra. Nel turno infrasettimanale ho avuto delle risposte importanti anche da quelli che hanno giocato meno. Al di là del risultato, questo è un aspetto molto importante. A fine partita a Terni ho visto i ragazzi arrabbiati che sbattevano gli scarpini. Mi ha fatto piacere perché stanno acquisendo una certa mentalità".

La formazione? "Non si discosterà molto da quella vista con il Cesena. Chi giocherà starà bene fisicamente. Cinque,sei calciatori riposeranno. Non sarà una bocciatura per chi non scenderà in campo. Di Cesare ha una fastidio muscolare, si è allenato pochissimo questi giorni. Non voglio schierarlo perché poi rischio di perderlo per un mese e mezzo. Giocherà Capradossi o Cassani con spostamente di Daprelà a sinistra”.

Il tecnico biancorosso ha chiarito la questione concernente i portieri: "Abbiamo tre ottimi portieri. Gori è il terzo e sono certo che avrà un grande avvenire. Poi abbiamo due portieri titolari fortissimi. Micai nelle prime quattro gare ha fatto benissimo. C’è Ichazo che nella gara di Terni è stato impiegato pochissimo e quindi non possiamo valutare la sua prestazione. Il ruolo del portiere è l’unico dove non ci deve essere competizione. E’ un ruolo talmente delicato che deve trasmettere fiducia alla squadra. In tutte le squadre del mondo c’è un primo ed un secondo portiere. Serve una gerarchia tra portieri ma devo ancora stabilire chi sarà titolare. Fino a quando non deciderò, darò la possibilità ad entrambi di mettersi in mostra, facendogli giocare tre,quattro partite a testa".

Stellone ha parlato anche di Monachello, al rientro dopo svariati problemi fisici: "Gaetano è partito bene nelle prime due partite di Coppa Italia, poi non ha fatto benissimo col Cittadella come del resto tutta la squadra. In nazionale ha accusato alcuni problemi fisici e, una volta rientrato a Bari, ha avuto febbre. Così ha saltato le ultime gare. Monachello è un giocatore importante, sono certo che farà bene. Lo stiamo riportando in condizione”.

tuttobari

Letto 1866 volte

Lascia un commento

Comportatevi in modo civile e non correrete il rischio di essere bannati dai commenti.
Grazie

Caccia alle Streghe

Meteo

  • 01 Apr 2020

    Rain And Snow 5°C 0°C

  • 02 Apr 2020

    Partly Cloudy 10°C -1°C

Utenti on line

Abbiamo 579 visitatori e nessun utente online

Altri Amici

 

webmaster: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.